Destinatari e obiettivi

Gli obbiettivi del Master

Formarsi alla mindfulness e alla compassione vuol dire sviluppare gradualmente un modo d’essere, un’attitudine costruttiva e altruistica, che comprende una matura capacità di prendersi cura di sé e di relazionarsi agli altri in modo empatico ed anche assertivo.

Attraverso l’esperienza diretta delle diverse pratiche meditative e psicologiche ogni partecipante avrà la possibilità di conoscere intuitivamente il funzionamento della mente, il rapporto tra schemi cognitivi e stati emotivi, il potere equilibrante e benefico dell’attivazione e coltivazione della stabilità concentrativa, della benevolenza e della compassione.

Le pratiche meditative nella relazione, sperimentate in maniera peculiare da Mindfulness Project, permettono di apprendere strumenti fondamentali e raffinati per entrare in sintonia con le altre persone, per sperimentare le modalità cognitive ed emotive nella dimensione interpersonale, per sviluppare le qualità altruistiche nell’equilibrio dei confini e nella specificità dei diversi contesti.

 

Competenze acquisibili con il Master

In particolare le competenze acquisibili attraverso il percorso MCM possono essere così sintetizzate:

  1. Capacità di gestire tecniche ed esercizi relativi al rilassamento psicocorporeo, alla concentrazione, alla visualizzazione ed alla mindfulness
  2. Competenze utili per la trasformazione delle emozioni distruttive e degli schemi mentali
  3. Conoscenza  di pratiche psicocorporee integrate nel lavoro psicoterapeutico e nella relazione d’aiuto
  4. Conoscenza e utilizzo delle pratiche meditative per lo sviluppo delle qualità dell’essere (compassione,  gentilezza amorevole, gioia altruistica, equanimità, ecc.)  e della loro applicazione nei diversi contesti  professionali
  5. Capacità di sviluppare la meditazione all’interno della relazione e le tecniche dell’ascolto profondo e della sintonizzazione con l’altro
  6. Capacità di applicare in maniera flessibile e creativa le diverse metodiche della mindfulness e della compassione nel contesto del gruppo all’interno dei vari ambiti professionali clinici o formativi (scuola, azienda, organizzazioni sanitarie, ecc.)

Destinatari

Il programma Mindfulness and Compassion si rivolge a :

  • operatori in ambito sociale sanitario (psicoterapeuti, psicologi, medici, arti-terapeuti, infermieri, assistenti sociali, direttori e assistenti di comunità, operatori socio-assistenziali, volontari, ecc.)
  • operatori di medicina complementare (operatori olistici, fisioterapisti, psicomotricisti, naturopati ecc.)
  • operatori in campo educativo (formatori, educatori, insegnanti, psicopedagogisti, animatori socio assistenziali, ecc.)
  • operatori in campo legale, aziendale e delle organizzazioni
  • operatori in settori che richiedono competenze relazionali specifiche
  • psicologi dello sport e coach sportivi
  • praticanti di meditazione e insegnanti di yoga impegnati nell’integrazione della loro pratica spirituale nel loro percorso professionale

 

ECM: Comprensi nella quota d’iscrizione, sono previsti 50 ECM per tutte le professioni che li richiedono.