• Fanpage
  • Youtube

bergonzi

Mauro Bergonzi uno dei massimi esperti italiani di filosofia indiana. Sono rare le persone che sono riuscite a mettere insieme così tante esperienze e competenze filosofiche, psicologiche e meditative. Bergonzi, a suo modo, ha perseguito un percorso molto completo integrando a diverse tradizioni induiste, buddhiste e taoiste anche la psicologia analitica e transpersonale.

Il suo approccio è profondamente non dualista come possiamo leggere nel suo libro il “Il sorriso segreto dell’Essere”.

bergonzi_libro


Chi sono io? Che cos’è la realtà? Qual è il significato del vivere e del morire? Quando cominciano ad affacciarsi le domande fondamentali dell’esistenza, prima o poi ci si imbatte nell’enigma della coscienza, così evidente eppure così elusiva. Che cos’è? Come sorge l’esperienza di un «io» individuale? Questo libro è un’occasione per esplorare secondo una prospettiva radicalmente non dualista e non confessionale, nella concretezza della nostra esperienza immediata, il misterioso «sguardo» con cui la coscienza apre l’orizzonte di ciò che chiamiamo «realtà», il problema dell’identità personale e quell'”Oltre” che resta inaccessibile al pensiero, alla meditazione e alla ricerca spirituale.

È questo lo spirito del sat-sang o «condivisione dell’essere»: un’occasione d’incontro da cui possa emergere una «risonanza» di quello sfondo costante e misterioso che noi veramente siamo, di quella Presenza non duale in cui appaiono e scompaiono tutte le esperienze che chiamiamo «la nostra vita».

 

Mauro Bergonzi è docente di Religioni e Filosofie dell’India presso l’Università degli Studi di Napoli «L’Orientale» e socio analista del Centro Italiano di Psicologia Analitica (C.I.P.A.). Autore di saggi in campo orientalistico e psicologico, a partire dagli anni ’70 ha approfondito i percorsi meditativi di varie tradizioni orientali (vipassana, zen, rdsogs ch’en, advaita-vedanta e taoismo) con uno spirito di ricerca libero da dogmi e adesioni confessionali, approdando infine ad una prospettiva radicalmente non dualista. Fondamentale in questo senso è stato il suo incontro con gli insegnamenti di Nisargadatta Maharaj, Jiddu Krishnamurti e Tony Parsons. Da diversi anni conduce gruppi di «condivisione dell’essere» (Sat- Sang) a Roma, Bologna e Rimini.

 

Potete vedere qui di seguito una sua interessante intervista rilasciata alla Associazione ASIA di Bologna.

 

 

Abbiamo l’onore e il piacere di avere una due giorni con Mauro Bergonzi al Centro Milanese in via Cenisio, 5 il 28 e 29 Settembre. Potete trovare tutte le informazioni a questo link del sito.